English (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)
Iscriviti alla newsletter, "all'arrivo" riceverai un regalo
offerte
blog
google
tfile_icon2 YouTube

Strutture

Contatti Seleziona una struttura
# Nome Telefono Cellulare Fax
1 Palazzo Bandino +39.0578.61199 +39.0578.654456
2 Le Colombelline +39 0578.61199 +39 0578.654456
3 Il Morone +39 0578.61199 +39 0578.654456

Privacy

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):

 
I dati personali, comunicati a qualsiasi titolo alla nostra azienda, saranno custoditi con mezzi informatici nel rispetto dei diritti e delle misure di sicurezza di cui alla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali, e utilizzati esclusivamente per dare risposta a quanto richiesto (informazioni, prenotazioni, ecc.), o alla comunicazione dei servizi e dei prodotti offerti dalla nostra azienda alla propria clientela. Chiunque abbia inviato alla nostra azienda propri dati personali (nominativo, indirizzo di posta elettronica, ecc.), potrà richiedere, in qualsiasi momento, informazioni sulla loro custodia in sicurezza, nonché aggiornamenti, rettifiche, integrazioni dei dati stessi, ovvero la loro cancellazione, al seguente indirizzo e-mail: gabrielevaleriani@libero.it (responsabile Sig. Gabriele Valeriani).

Per una puntuale comprensione delle norme in materia di tutela dei dati personali, e per la elaborazione di eventuali ricorsi, si raccomanda una attenta lettura del Decreto allegato, ed in particolare dei seguenti punti:

 

  • art. 4 punto a) - Definizione di trattamento dei dati;
  • art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti;
  • art. 11 - Modalità del trattamento e requisiti dei dati;
  • art. 13 - Informativa;
  • art. 23 - Consenso
  • art. 24, punto b) - Casi nei quali può essere effettuato il trattamento senza consenso
  • art. 34 - Trattamenti con strumenti elettronici;
  • art. 152 - Autorità giudiziaria ordinaria;
  • art. 157 e segg. - Accertamenti e controlli;
  • art 161 e segg. - Sanzioni.

Per la eventuale presentazione di ricorsi, si suggerisce soprattutto di verificare, con l'ausilio di un avvocato competente in materia, se, nella fattispecie contestata, ricorrono le condizioni tipiche del "trattamento" dei dati personali (come definite dall'art. 4 punto a) , aldilà del semplice ricevimento dei dati stessi (e-mail del mittente) per effetto di una qualsiasi richiesta proveniente dal pubblico.